Torta Nadir

Preparazione: 30 min Cottura: 60 min 10 A cerniera Ø 20 cm
Pubblicato nel numero: 166 - Marzo 2014

Ingredienti

150 g di zucchero
150 g di burro morbido
150 g di mandorle tostate e polverizzate
150 g farina autolievitante
1 cucchiaio di latte o panna
2 uova
1/2 stecca di vaniglia
250 g di frutti di bosco misti (anche surgelati)
per completare:
2 cucchiai di mandorle a lamelle
zucchero a velo per lo spolvero

In una ciotola riunite insieme le  mandorle, il burro, lo zucchero, la farina, le uova e la raschiatura della vaniglia. Ammorbidite con il latte.

Sbattete tutto insieme fino ad ottenere una massa omogenea.

Ungete e infarinate lo stampo poi distribuite mezzo impasto e livellatelo con la spatola.

Ricoprite con i frutti di bosco e sovrapponete l’ultimo impasto. Livellate e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 60 minuti. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare nello stampo prima di sformarla sulla gratella. Tostate in padella le mandorle, poi distribuitele sulla torta e ricoprite con abbondante zucchero a velo.

Fase 1. Sbattete tutto insieme fino ad ottenere una massa omogenea.
Fase 2.3. Ungete e infarinate lo stampo poi distribuite mezzo impasto e livellatelo con la spatola.
Fase 4.5.6. Ricoprite con i frutti di bosco e sovrapponete l’ultimo impasto.
Condividi Su:

2 commenti in “Torta Nadir

    • Ciao Annarita! quando non lo specifichiamo le mandorle vengono intese sempre pelate, quindi anche in questa ricetta sono pelate, ma se tu le hai con la pelle le puoi usare lo stesso. Avrai solo un impasto un pochino più scuro e quindi più rustico. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICEVI GRATUITAMENTE IL NOSTRO EBOOK CON LE MIGLIORI RICETTE: